Giornale on-line fondato nel 2004

Mercoledì, 17 Lug 2024

di Rocco Tritto

La nostra Carta Fondamentale, all’articolo 97, comma 3, parla chiaro: “Agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni si accede mediante concorso, salvo i casi stabiliti dalla legge”.

Una norma di assoluta garanzia, che avrebbe dovuto assicurare il disposto dell’articolo 3, comma 1, della medesima Carta: ”Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge...”.

Ciò che sta emergendo in questi giorni nelle aziende  (ex municipalizzate) del Comune di Roma rappresenta un vero e proprio oltraggio alla Costituzione.

Figli, mogli, amanti, segretari e tirapiedi di ogni genere dei potenti di turno hanno visto spalancarsi la porta di un posto di lavoro in barba a qualsiasi regola, grazie all’ignobile strumento della “chiamata diretta”, che un tempo veniva utilizzato solo per dare occupazione alla cosiddette “categorie protette”, regolate dalla legge.

Quella legge (n. 482/68), però, è stata modificata (dalla legge n. 68/99), sicché da più di un decennio anche i portatori di handicap devono sottostare a una regolare prova selettiva per poter accedere, sempre più raramente, a un impiego.

Ma il malcostume, che oggi investe, scandalizzando l’Italia intera, l’amministrazione comunale capitolina, affidata dai cittadini romani all’ex missino Alemanno, non ha risparmiato in un recente passato  neppure il più grosso ente di ricerca del Paese.

Era il 29 dicembre del 2005 quando l’allora presidente del Cnr, Pistella, firmò un provvedimento di assunzione, per chiamata diretta, di 122 tra ricercatori, tecnologi e collaboratori. Costo per cinque anni, 25 milioni di euro.

A gridare allo scandalo e alla violazione della legge furono solo Usi/RdB e Il Foglietto.

Tutti gli altri, evidentemente, erano presi dai preparativi del cenone di fine anno.

empty alt

Presidenza Cdc: “Legge Nordio lede i principi dello Stato di diritto”

Continuano le prese di posizione contro il disegno di legge proposto dal Guardasigilli, Carlo...
empty alt

Gonnella (Antigone): “Il ddl sicurezza stravolge il sistema penitenziario”

“Nei prossimi giorni potrebbe arrivare in aula, alla Camera dei Deputati, il ddl sicurezza, una...
empty alt

Stagione Lirica di Padova al via con la Nona Sinfonia di Beethoven

«Abbracciatevi, moltitudini! Questo bacio vada al mondo intero!». Un messaggio universale di...
empty alt

“Madame Luna”, film svedese che mostra ciò che la civile Italia finge di non conoscere

Madame Luna, regia di Daniel Espinosa, con con Meninet Abraha (Madame Luna), Hilyam...
empty alt

Parkinson, scoperta nuova mutazione genetica associata alla malattia

Uno studio internazionale coordinato dall’Università del Massachusetts, al quale hanno partecipato anche...
empty alt

Creatività scientifica femminile. “I geni che saltano” di Barbara McClintock

Fino alla fine degli anni Quaranta, si pensava che il genoma, il patrimonio genetico di un...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top