Giornale on-line fondato nel 2004

Domenica, 14 Apr 2024

Non solo stereotipi e luoghi comuni rendono problematico il rapporto delle ragazze con la possibilità di istruirsi, ma anche le difficili condizioni climatiche. Lo denunciano tre giovani attiviste.

Venerdì 10 giugno, Malala Yousafzai ha raggiunto a Stoccolma Greta Thunberg che manifestava per la giustizia climatica e il diritto allo studio. Con loro Vanessa Nakate.

«La lotta al cambiamento climatico è anche una lotta per il diritto all’istruzione delle ragazze, milioni delle quali perdono l’accesso alle scuole a causa di eventi legati al clima», ha detto Malala all’Agenzia Reuters.

Nel 2012, la giovane pachistana, oggi 24enne, è sopravvissuta a un proiettile sparatole alla testa da un talebano dopo essere stata presa di mira per la sua campagna contro il tentativo degli estremisti islamici di negare l’istruzione alle donne fin da piccole. Successivamente le è stato assegnato il Premio Nobel per la pace per la sua difesa dell’istruzione.

«Le ragazze dovrebbero studiare e fare la storia» ha twittato l’organizzazione “Rise up Movement” creato da Vanessa Nakate.

Per approfondire la storia dell’istruzione femminile: “Scienziate nel tempo. Più di 100 biografie”, Ledizioni 2020.

Sara Sesti
Matematica, ricercatrice in storia della scienza
Collabora con l'Università delle donne di Milano
facebook.com/scienziateneltempo/

 

empty alt

Festa della Resistenza a Roma, dal 23 al 25 aprile

Dal 23 al 25 aprile, a Roma sarà ancora Festa della Resistenza. Per il secondo anno consecutivo, nella...
empty alt

Mercato immobiliare sotto stress a causa del caro mutui

Nulla di strano che uno dei capitoli dell’ultimo Outlook dedicato all’economia internazionale il Fondo...
empty alt

“Basta favori ai mercanti d’armi!”, una petizione popolare da sottoscrivere

Il 21 febbraio scorso, il Senato della Repubblica ha approvato un disegno di legge per cancellare...
empty alt

Isabella Lugosky-Karle e il Nobel negato

Il 3 ottobre del 2017, all’età di 95 anni è deceduta Isabella Lugosky-Karle, ricercatrice che...
empty alt

Nuovo censimento delle piante in Italia, in più 46 specie autoctone e 185 aliene

Secondo il nuovo censimento delle piante in Italia, che ha aggiornato i dati del 2018, sono 46 in...
empty alt

Le contraddizioni della storia e della politica

Gli anni '60 noi li ricordiamo giustamente come anni di grandi cambiamenti e di libertà; per tante...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top