28. 10. 2020 Ultimo Aggiornamento 28. 10. 2020

"Bubble room" anche in Sicilia per un campeggio innovativo sotto le stelle

Categoria: Il Foglietto

"Dormire in mezzo alla natura, ammirando un panorama mozzafiato, respirando aria pura dentro una bubble room semitrasparente, abbandonando lo smog e il traffico e lo stress, ma restando in centro città".

E' l'iniziativa portata avanti da Angelo Villari e da sua figlia Marzia che, nella loro Azienda agricola Villarè a Messina, hanno ideato, primi in Sicilia, secondi nel meridione e tra i pochi al mondo, una modalità di campeggio innovativa. Si potrà riposare fra gli orti profumati e sotto le stelle, in una bolla semitrasparente, con tutti i comfort.

"La struttura – ha spiegato Marzia Villari all’Ansa - è di elevata qualità tecnica, ignifuga e protegge dai raggi nocivi. Ha un diametro di 4 metri e un'altezza di 3. La temperatura è regolata da un sistema di aerazione e c'è un bagno privato situato in una zona interna e vicino la bolla. In più, per gli ospiti la colazione, ed eventualmente anche il pranzo e la cena, saranno a 'metro' zero, grazie alla possibilità di gustare i prodotti biologici dell'orto della fattoria. La colazione prevede, infatti, frutta di stagione, pane di farina di Tumminia un grano antico siciliano, il polline raccolto dalle nostre api e altri prodotti caratteristici".

"Gli ospiti hanno la loro privacy – ha proseguito Angelo Villari - perché la bolla si trova nella parte alta dell'azienda agricola dove nessuno può disturbarli. Possiamo accogliere coppie alla ricerca di un momento di tranquillità fuori dal contesto urbano pur restando in centro città, ma anche famiglie con figli. Chi vorrà, potrà conoscere i nostri prodotti con le colture stagionali, gli alberi caratteristici della Sicilia e incontrare gli animali della 'fattoria della carezze': conigli, caprette, asini, galline".

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Sei arrivato fin qui...continua a leggere

Ti piace quello che leggi?

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenedoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto: anche il costo di un caffè! 

 

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più