Giornale on-line fondato nel 2004

Mercoledì, 17 Lug 2024

All’inizio del secondo decennio del terzo millennio, appare utile guardare all’anno appena iniziato per mettere a fuoco i gravi problemi che affliggono la nostra comunità e, in particolare, il mondo del lavoro.

Il 2009, che ci ha da poco lasciato, ha fatto registrare quasi mezzo milione di licenziamenti, in parte ammortizzati dalla cassa integrazione che certamente non è uno strumento gratificante per chi, dall’oggi al domani, viene espulso dal posto di lavoro. Ma il peggio starebbe per arrivare, con altre centinaia di migliaia di perdite di posti di lavoro. Il grave fenomeno sembra non interessare il governo in carica, tutto impegnato a varare non provvedimenti a sostegno dell’economia e del potere di acquisto di salari e stipendi, ma norme in difesa della immunità, da tutto e da tutti, del capo dell’esecutivo.
Lo spettro del licenziamento sta anche invadendo la pubblica amministrazione che, da decenni, sembrava inattaccabile. La vicenda dei 500 lavoratori dell’Ispra, che da due mesi stanno sul tetto dell’ente è solo la punta di un iceberg destinato a  mietere vittime tra l’indifferenza colposa, o fors’anche dolosa,  dei nostri governanti. In questo scenario, tutt’altro che rassicurante, compito del sindacato, almeno del nostro, è quello di continuare a dare sostegno, come nel caso dell’Ispra, a chi rivendica un diritto sacrosanto: la difesa del posto di lavoro. Un impegno difficile e arduo perché occorre contrastare coloro che non vedono l’ora di riscrivere la Carta fondamentale per abrogare la norma che ha fatto dell’Italia una Repubblica fondata sul lavoro.

Editoriale de Il Foglietto di Usi/RdB n. 2/2010

empty alt

Presidenza Cdc: “Legge Nordio lede i principi dello Stato di diritto”

Continuano le prese di posizione contro il disegno di legge proposto dal Guardasigilli, Carlo...
empty alt

Gonnella (Antigone): “Il ddl sicurezza stravolge il sistema penitenziario”

“Nei prossimi giorni potrebbe arrivare in aula, alla Camera dei Deputati, il ddl sicurezza, una...
empty alt

Stagione Lirica di Padova al via con la Nona Sinfonia di Beethoven

«Abbracciatevi, moltitudini! Questo bacio vada al mondo intero!». Un messaggio universale di...
empty alt

“Madame Luna”, film svedese che mostra ciò che la civile Italia finge di non conoscere

Madame Luna, regia di Daniel Espinosa, con con Meninet Abraha (Madame Luna), Hilyam...
empty alt

Creatività scientifica femminile. “I geni che saltano” di Barbara McClintock

Fino alla fine degli anni Quaranta, si pensava che il genoma, il patrimonio genetico di un...
empty alt

Atella, suggestivo borgo lucano alle falde del Monte Vulture

Mia sorella, dico a Domenico Saraceno mentre visitiamo Atella, paese lucano di 3500 abitanti ad...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top