Giornale on-line fondato nel 2004

Mercoledì, 17 Lug 2024

La sentenza del Consiglio di Stato in materia di Ogm (vedere articolo a fianco) lascia basiti. Si tratta di una vera invasione di campo, pericolosa quanto il silenzio di tanti miei colleghi, soprattutto italiani, che continuano a tacere su un fenomeno determinante per comprendere che la coesistenza tra colture convenzionali (CC), incluse quelle biologiche (CB) e colture geneticamente modificate (CGM) è praticamente impossibile.

La contaminazione, cioè il passaggio del DNA transgenico dalle CGM alle CC non avviene solo attraverso il polline (trasferimento di DNA verticale) ma anche con il trasferimento genico (DNA) orizzontale (TGO). Quest'ultimo è di gran lunga più pericoloso, in quanto, negli anni, il DNA transgenico raggiunge anche specie lontane, irraggiungibili attraverso il polline. Il TGO è agevolato dal fatto che il DNA transgenico è mal legato al resto del genoma degli OGM e quindi, slegandosi, si ricombina facilmente con il DNA di microrganismi presenti nell'ambiente, nel caso particolare nel terreno o nelle acque di fiumi e laghi, i quali hanno la capacità a loro volta di trasferire il DNA transgenico a specie di piante superiori, come mais, grano, orzo, e così via. C'è già sufficiente letteratura per sostenere che la coesistenza è contaminazione certa e che pertanto qualunque Comune, Regione Stato, Autorità giudiziaria dovrebbe vietare la coltivazione di OGM se non si vuole contaminare tutta la biodiversità, inclusa quella animale, che risulterà contaminata attraverso gli alimenti (cibi e foraggi).
*già direttore dell’Istituto di Genetica Vegetale del Cnr

Editoriale de Il Foglietto di Usi/RdB n. 3/2010

empty alt

Presidenza Cdc: “Legge Nordio lede i principi dello Stato di diritto”

Continuano le prese di posizione contro il disegno di legge proposto dal Guardasigilli, Carlo...
empty alt

Gonnella (Antigone): “Il ddl sicurezza stravolge il sistema penitenziario”

“Nei prossimi giorni potrebbe arrivare in aula, alla Camera dei Deputati, il ddl sicurezza, una...
empty alt

Stagione Lirica di Padova al via con la Nona Sinfonia di Beethoven

«Abbracciatevi, moltitudini! Questo bacio vada al mondo intero!». Un messaggio universale di...
empty alt

“Madame Luna”, film svedese che mostra ciò che la civile Italia finge di non conoscere

Madame Luna, regia di Daniel Espinosa, con con Meninet Abraha (Madame Luna), Hilyam...
empty alt

Creatività scientifica femminile. “I geni che saltano” di Barbara McClintock

Fino alla fine degli anni Quaranta, si pensava che il genoma, il patrimonio genetico di un...
empty alt

Atella, suggestivo borgo lucano alle falde del Monte Vulture

Mia sorella, dico a Domenico Saraceno mentre visitiamo Atella, paese lucano di 3500 abitanti ad...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top