Giornale on-line fondato nel 2004

Giovedì, 23 Mag 2024

Con il maxi emendamento del Governo, approvato al Senato con il voto di fiducia, la manovra correttiva dei conti pubblici è ulteriormente peggiorata sotto il punto di vista dell'equità e della sostenibilità.

Se qualcuno si era illuso che il dibattito parlamentare potesse riequilibrare il peso dei sacrifici è stato smentito dai fatti.

La manovra economica, per come si va delineando, non contiene alcuna misura di sviluppo economico e sociale e non pone un freno alle continue ruberìe ai danni della collettività.

A pagare il conto delle allegre gestioni della cosa pubblica non saranno i colpevoli, ma i lavoratori dipendenti le donne e i giovani.

Ma più che di una riforma si deve parlare di un'altra spallata per il definitivo smantellamento del sistema di protezione sociale del nostro Paese. Una scelta scellerata di un governo gerontocratico che scarica il debito pubblico attuale sulle generazioni future alle quali non sarà garantita una pensione di sussistenza.

E se nel passato misure così penalizzanti scuotevano le coscienze civili e democratiche oggi sembrano prevalere tra i lavoratori acquiescenza e rassegnazione, complice una parte del sindacato, schieratosi apertamente a favore del Governo.

Non c'è da sorprendersi, quindi, se Tremonti ha espresso pubblicamente la sua gratitudine nei confronti del segretario della Cisl Bonanni, auspicando che occupi presto un posto di governo, come ministro delle Attività Produttive o ai vertici dell'Inps.

empty alt

Bandiere blu, riconoscimento a “piscine costiere” ma non all’ecosistema marino

L’assegnazione delle Bandiere blu viene riportata, con la gioia dei sindaci che se ne vantano,...
empty alt

Eva Widdowson-Crane, protagonista della Giornata internazionale delle api

Nel mondo esistono oltre 20000 specie di api, molte delle quali a rischio di estinzione. Il 20...
empty alt

“Il caso Goldman” di Cédric Kahn, film politico-giudiziario tratto da una storia vera

Il caso Goldman di Cédric Kahn, con Arieh Worthalter (Pierre Goldman), Arturo Harari (Avvocato...
empty alt

Alle Europee caccia agli scoraggiati per vincere

Il gradimento elettorale dei partiti viene normalmente misurato in termini percentuali, un numero...
empty alt

Garante privacy: il datore di lavoro non può negare al dipendente l’accesso ai propri dati

Il lavoratore ha sempre diritto di accedere ai propri dati conservati dal datore di lavoro, a...
empty alt

Un faccia a faccia sbagliato, che non si farà. Ma il danno è stato fatto

Ho sempre pensato, fin dalla sua vittoria a sorpresa nelle primarie che l'hanno eletta...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top