23. 10. 2017 Ultimo Aggiornamento 20. 10. 2017

La ricostruzione dopo il terremoto

Il mattino del 3 novembre 2016, il giornalista Giovanni Minoli mi chiese, per una trasmissione in onda su Radio 24 del Sole 24 Ore, se, a mio parere, i paesi distrutti potevano essere ricostruiti esattamente com'erano prima del terremoto di Amatrice del 24 agosto e negli stessi luoghi. Dissi subito di no perché le caratteristiche meccaniche del suolo in quei luoghi avevano avuto un ruolo determinante nella devastazione. Gli edifici, per essere veramente sicuri, devono affondare le loro fondamenta su suoli stabili.

Leggi Tutto

Nuove estrazioni in Emilia Romagna? No, grazie

Da un comunicato dell'Assessora alle Attività Produttive e dell'Assessora all'Ambiente della Regione Emilia Romagna, si scopre che, in accordo con il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), sono state stabilite le linee guida per ricercare idrocarburi in Emilia, che avrebbero il proposito di garantire precauzioni e di fornire "preziose informazioni" di conoscenze del sottosuolo.

Leggi Tutto

Ingv umiliato: parere negativo dell’Anvur per i dottorati di ricerca

L'INGV non è stato accreditato a svolgere il Corso di Dottorato di Ricerca (XXXIII ciclo) in discipline geofisiche. È la conseguenza di un parere decisamente negativo dell'ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca) espresso sia in un primo esame che in un riesame successivo, richiesto dai vertici dell'Istituto e dai proponenti. Il parere è stato dato sulla base della Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR) per il periodo 2011-2014.

Leggi Tutto

La gravità del momento e le sue variazioni ischitane

Sul quotidiano Il Mattino del 25 agosto scorso Maria Giovanna Capone racconta l'esultanza di Giuseppe De Natale per la correzione degli errori commessi dall'Osservatorio Vesuviano (OV), sezione napoletana dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), nel determinare i parametri focali del terremoto di Casamicciola del 21 agosto. Ognuno è libero di esultare per ciò che vuole, ma fa specie che si esulti quando è in gioco la credibilità dell'istituzione di cui si fa parte da decenni.

Leggi Tutto

I cookie ci aiutano a fornirti i nostri servizi. Utilizzando i nostri servizi, accetti le nostre modalità d'uso dei cookie. Per saperne di più