Giornale on-line fondato nel 2004

Mercoledì, 17 Lug 2024

di Adriana Spera

La vicenda della chiusura dell'Istituto di Scienze Neurologiche del Cnr di Mangone (Cosenza), contro la quale lo scorso venerdì si è tenuta una partecipatissima assemblea, è paradigmatica di ciò che avviene nel meridione d'Italia: ogni qualvolta v'è un servizio pubblico che funziona bene si deve prontamente smantellare o boicottare.

Il problema è che, anche se siamo nel dispendiosamente celebrato centocinquantesimo anno dalla conquista dell'unità nazionale, poco è cambiato nel corso del tempo.

Il sud resta in mano alle consorterie locali o, meglio, al potere di poche "famiglie" che fanno di tutto affinché nulla cambi se non comporta utile per se stesse.

I pochi fondi pubblici che arrivano vengono impiegati, spesso e volentieri, per inutili cementificazioni, arricchimenti personali, favorire carriere politiche o professionali.

Il nord continua ad avere l'approccio del colonizzatore che sfrutta un territorio fino alla devastazione e poi l'abbandona.

La vicenda dell'immondizia partenopea sta lì a rappresentare, più di altre, tale approccio. Fino a ieri il sud è stata la pattumiera della Padania, oggi, non si possono smaltire i rifiuti napoletani a nord, neppure se questi portano profitti.

La manovra finanziaria appena approvata è l'ennesima riprova di questo approccio: i tagli al sud gli investimenti al nord. Eppure i soloni dell'economia ci ricordano ogni giorno che non si riesce ad uscire dalla crisi perché l'economia è stagnante e che il basso tasso di crescita è determinato da un sud immobile, con tassi di disoccupazione giovanile e femminile spaventosi.

Ci piacerebbe che quegli stessi luminari e il mondo della scienza tutto si indignasse dinanzi allo smantellamento di una struttura d'eccellenza a livello europeo.

Noi, nel nostro piccolo, lo facciamo quotidianamente. Con tutte le nostre forze.

empty alt

Presidenza Cdc: “Legge Nordio lede i principi dello Stato di diritto”

Continuano le prese di posizione contro il disegno di legge proposto dal Guardasigilli, Carlo...
empty alt

Gonnella (Antigone): “Il ddl sicurezza stravolge il sistema penitenziario”

“Nei prossimi giorni potrebbe arrivare in aula, alla Camera dei Deputati, il ddl sicurezza, una...
empty alt

Stagione Lirica di Padova al via con la Nona Sinfonia di Beethoven

«Abbracciatevi, moltitudini! Questo bacio vada al mondo intero!». Un messaggio universale di...
empty alt

“Madame Luna”, film svedese che mostra ciò che la civile Italia finge di non conoscere

Madame Luna, regia di Daniel Espinosa, con con Meninet Abraha (Madame Luna), Hilyam...
empty alt

Creatività scientifica femminile. “I geni che saltano” di Barbara McClintock

Fino alla fine degli anni Quaranta, si pensava che il genoma, il patrimonio genetico di un...
empty alt

Atella, suggestivo borgo lucano alle falde del Monte Vulture

Mia sorella, dico a Domenico Saraceno mentre visitiamo Atella, paese lucano di 3500 abitanti ad...

Ti piace l'informazione del Foglietto?

Se ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro sostenendoci con quanto pensi valga l'informazione che hai ricevuto. Anche il costo di un caffè!

SOSTIENICI
Back To Top